Parco Sila: Mountain Bikes a disposizione dei turisti

Posted by on 16 July 2009 | 0 Commenti

<p>PARCO SILA: MOUNTAIN BIKES A DISPOSIZIONE DEI TURISTI</p><p>(AGI) - Catanzaro, 16 lug. - Il Parco Nazionale della Sila ha deciso di acquistare dalla Papin Sport, societa' leader in Italia nel settore delle biciclette, ben 100 bikes, di vario tipo, City Bike e bici per bambini, cosi' come Mountain e Trekking Bike, da mettere a disposizione, su noleggio, dei turisti , dei "mountain-bikers" e degli abitanti della zona. I Biking Points per il noleggio delle bici - spiega una nota - sono otto, dislocati su Camigliatello Silano, Valico di Monte Scuro, Centro Visite Cupone, San Nicola - Silvana Mansio, Croce di magra - Riserva di Fallistro, Lorica, Trepido - Villaggio Palumbo , Centro Visite Monaco - Villaggio Mancuso. In ognuno di questi punti e' possibile noleggiare le biciclette (ad ore, a giornata oppure per intere settimane, con tariffe agevolate per i gruppi) e riconsegnare le stesse in qualsiasi biking point, indipendentemente da quello in cui sono state noleggiate. Ad ogni bicicletta e' inoltre garantita l'assistenza di personale qualificato ed il noleggio comprende anche un servizio di soccorso. Inoltre la messa in rete di cartine ed itinerari delle piste ciclabili con tutte le informazioni relative al noleggio, alla cultura, alla storia della Sila consente all'utenza di avere un importante supporto sul territorio. Sono stati individuati vari itinerari (Camigliatello Silano e giro del lago, Lorica e giro del lago, Villaggio Palumbo, Villaggio Mancuso), classificati secondo il diverso grado di difficolta', per gite giornaliere (anche guidate) in vicinanza dei centri turistici ed inoltre c'e' la possibilita' di collegare i singoli itinerari, oltre che di offrire un pacchetto completo da 6 o 7 giorni che include il trasporto dall'Aeroporto di Lamezia Terme (incluso anche il trasporto bagagli). Il sistema di noleggio delle biciclette nasce in primo luogo per migliorare l'accessibilita' alla natura e tende alla riqualificazione dell'uso della bicicletta come fattore ricreativo, attraverso cui consentire la conoscenza della natura della Sila e delle sue bellezze e tramite cui trasmettere l'importanza di salvaguardare aree di cosi' grande valore ambientale.</p>